Il Mito

La sacralità dell’olivo è antichissima. Era albero sacro alla vergine Atena e asse fondante di civiltà. Dall’antichità al Cristianesimo l’olivo e il suo prodotto ha conservato l’aura sacrale: le lampade votive si accendevano col primo olio di spremitura, detto “primofiore”. L’albero indigeno in...
La Sicilia era considerata, per ovvi motivi, la terra del fuoco. Il pensiero mitologico non poteva non fornire un apparato narrativo che esprimesse insieme il terrore e l’attrazione verso questo elemento primordiale: nascono perciò figure inquietanti, terribili come i Ciclopi, sconfitti da Odisseo...
Il mito di Demetra e Kore, col famoso episodio del Ratto di Proserpina, è tutto siciliano. Ambientato nei pressi del lago di Pergusa, nel cuore della Sicilia del grano, dà la misura del ruolo che la civiltà del pane ha nella nostra isola. Il “granaio di Roma” è, per così dire, anche una sorta di...
In Sicilia troviamo le testimonianze di tutte le grandi civiltà mediterranee, dei popoli che vi hanno esercitato l'egemonia: naturalmente non si tratta mai di colonizzazione, sebbene di adattamenti e simbiosi, mai innesti illogici o epidermici, ma influenze soggette sempre a rielaborazione da parte...
Quello Di Colapesce non è un mito, ma una leggenda che dal mito trae origine. Il mito si riferisce a consimili personaggi legati al mare, a motivi e temi risalenti a culti arcaici, di tipo poseidonico, attestati nella civiltà minoico-micenea. Mezzo uomo e mezzo pesce, come la sirena, penetra col...
Il mito delle Sirene condensa tutti i miti relativi agli ibridi marini che in qualche modo terrorizzano le rotte dei migranti. Rappresentano il rischio di perdersi fisicamente e mentalmente, quando si smarrisce il lume della ragione, attratto dal “canto delle sirene”. Rappresenta il terrore della...
Luogo deputato al racconto mitologico, lo stretto di Messina, simbolo di un attraversamento rituale, è interessato a uno dei miti più antichi del Mediterraneo: Scilla e Cariddi.   Scilla (“Colei che strappa”) è un mostro marino dello stretto, che tira via con violenza i marinai dalle...
Tra l’Etna e il mare si svolge il mito del pastore Aci e la ninfa delle acque Galatea. Un triangolo amoroso coinvolge Aci, giovane pastore etneo, bellissimo, Galatea, una delle cinquanta Nereidi, e la forza bruta e distruttiva di Polifemo, il capo dei Ciclopi, capace anch’egli di amare, anche se a...
La leggenda della Pillirina narra di una giovane donna che si innamorò di un marinaio. Ma il loro amore era contrastato dai genitori di lei, che avrebbero preferito un uomo ben più facoltoso.   Nascostamente nelle notti di plenilunio si incontravano della grotta della Pillirina e su di...
Diodoro Siculo, parlando del viaggio in Sicilia di Eracle, racconta del suo arrivo a Siracusa, in cui, per onorare Persefone e Ciane, sacrificò un toro proprio alla fonte del fiume Ciane, ordinando ai cittadini di compiere ogni anno lo stesso gesto. Probabilmente dietro questo mito si nasconde l'...

Scopri Il territorio